Feste e Manifestazioni

Con una tale varietà etnica, l'Indonesia offre ovviamente una grande quantità di manifestazioni culturali nell'arco dell'anno.

A Sumba, le battaglie simulate che fanno rivivere gli antichi conflitti si svolgono a febbraio e marzo.

Il giorno prima del Capodanno caka balinese (marzo-aprile) le icone dei templi vengono portate in mare e bagnate, mentre il suono dei tamburi scaccia gli spiriti maligni e rimanda nell'aldilà. Durante la festa balinese di Galungan (la data varia) persino gli dei scendono sulla terra e si uniscono ai festeggiamenti.

Nell'isola di Larantuka si svolge una particolare processione per la Pasqua, mentre ci sono duelli con la frusta a Ruteng (Flores) in agosto e feste funebri toraja nella parte centrale di Sulawesi, soprattutto in agosto e ottobre.

Dal momento che la maggior parte degli Indonesiani è musulmano, molte feste dipendono dal calendario lunare e le date arretrano di 10 o 11 giorni ogni anno.